Quattro tipi di segnaletica di orientamento

I segnali di orientamento svolgono un ruolo significativo nell’esperienza dell’ospite. Un sistema di orientamento efficace e ben congegnato aiuta i visitatori a spostarsi nella tua struttura e li fa sentire a proprio agio. Lo scopo principale dei segnali di orientamento è quello di trasportare gli utenti dal “Punto A” al “Punto B” e rimuovere la confusione durante la navigazione in ambienti complessi.

Trovare la giusta soluzione di orientamento per la tua organizzazione dipende da molti fattori. Inoltre, è anche importante notare che i segnali di orientamento sono divisi in quattro gruppi: segnali di identificazione, direzionali, informativi e normativi. Ottenere una conoscenza di base di questi gruppi ti aiuterà a prendere la decisione giusta quando scegli la soluzione ideale per la segnaletica di orientamento per la tua struttura.

Segni di identificazione

Come suggerisce il nome, lo scopo dei cartelli di identificazione è aiutare i visitatori a identificare punti di riferimento specifici o le loro destinazioni. Sebbene rientrino nella segnaletica di orientamento, i segnali di identificazione servono più a “sei qui” piuttosto che a fornire indicazioni.

I cartelli di identificazione sono generalmente installati ovunque in quanto aiutano i visitatori a identificare destinazioni comuni come servizi igienici, sale conferenze, sale pausa, aree di preghiera e altro ancora. L’identità percettiva unica aiuta anche a orientarsi, poiché i visitatori possono facilmente ritrovarsi nel quadro più ampio associandosi con l’ambiente circostante.

Segnali Direzionali

La maggior parte delle persone ha in mente segnali di direzione quando pensa al wayfinding. I segnali direzionali aiutano i visitatori a raggiungere la loro destinazione finale senza perdersi nel mezzo. I segnali direzionali dovrebbero guidare facilmente il navigatore tra i punti. Gli utenti devono essere in grado di determinare quanto è lontana la loro destinazione e devono anche essere in grado di misurare i loro progressi mentre si spostano.

Percorsi ben strutturati e segnaletica direzionale posizionati strategicamente rimuovono la confusione e danno ai visitatori un maggiore controllo sul processo visualizzando le informazioni giuste, al momento giusto, nel posto giusto.

Segnali informativi

I cartelli informativi vengono utilizzati per comunicare informazioni utili e importanti lungo il percorso. Ad esempio, possono avvisare i visitatori che stanno entrando in un controllo di sicurezza. o sulle autostrade, possono indicare i conducenti quando entrano in una zona di costruzione. Queste informazioni sono utili e talvolta necessarie per i cercatori di strade per la loro sicurezza e il loro benessere.

Segni normativi

Anche i cartelli normativi fanno parte del sistema di orientamento se la tua sede ha determinate regole per i suoi visitatori. Nel settore privato, i segni normativi vengono utilizzati dalle imprese private per regolamentare comportamenti accettabili o inaccettabili. Sono generalmente grandi e audaci e utilizzati per rafforzare le regole, gli standard di sicurezza e le aspettative sulla privacy.

Segnali di orientamento con segnali di lampeggiamento:

A Segnali lampeggianti, forniamo soluzioni di segnaletica di orientamento a organizzazioni che includono industrie, centri commerciali, teatri, parchi pubblici, strutture sanitarie e altro ancora. Forniamo anche soluzioni di segnaletica digitale per l’orientamento. Contattateci per maggiori informazioni.