Ecco le 5 cose preferite di FASTSIGNS nel 2020!

“Quando il cane morde, Quando l’ape punge, Quando mi sento triste… Ricordo semplicemente le mie cose preferite. E poi non mi sento così male”. In un anno che ha continuato a piovere negatività da quasi ogni angolazione, questi testi di “My Favorite Things” scritti da Oscar Hammerstein II trasmettono la positività che abbiamo avuto l’opportunità di coltivare nell’ultimo anno.

Poiché ci connettiamo in modi diversi durante l’attuale stagione delle vacanze, questo periodo dell’anno ci ricorda di ricordare i momenti positivi in ​​uno scenario tutt’altro che ideale. “La gratitudine trasforma ciò che abbiamo in abbastanza”, ha detto Esopo. Mentre consideriamo con gratitudine i bei tempi, ci vengono in mente alcuni punti salienti di FASTSIGNS. Ecco alcuni portatori di gioia per il 2020 che speriamo scaldino anche i vostri cuori:

1. PERNO!

Mentre guardavamo le montagne russe del 2020 svolgersi davanti a noi, abbiamo visto gli affiliati FASTSIGNS fare cose incredibili che ci hanno incoraggiato e, personalmente, mi hanno reso incredibilmente orgoglioso di far parte della rete FASTSIGNS. Li abbiamo visti ruotare completamente i loro centri di produzione, creando i necessari DPI e segnaletica COVID-19 e prodotti correlati per mantenere le loro comunità al sicuro e informate, aiutando le aziende e le organizzazioni locali a galla. I centri FASTSIGNS si sono adattati per creare cose che non avrebbero mai pensato di fare e questi imprenditori resilienti hanno trovato il modo di superare le loro difficili circostanze e combattere per le loro attività e comunità.

scudi di sicurezza per covid-19 schermi di sicurezza per covid-19

mascherine e visiere maschera per il viso di FASTSIGNS

2. Un’abbondanza di gratitudine

La nostra fede nell’umanità è stata ravvivata quando abbiamo sperimentato la bontà dell’umanità mentre le persone hanno mostrato gentilezza e apprezzamento l’una per l’altra. Imprenditori, membri della comunità, famiglie, studenti e altro ancora si sono riuniti in una miriade di modi per ringraziare e supportare i lavoratori essenziali, gli operatori sanitari, gli agenti di polizia e i primi soccorritori per i lavori spesso trascurati che svolgono quotidianamente per le nostre comunità. La situazione è cambiata rapidamente nel corso del 2020, poiché abbiamo visto coloro che spesso ricevono pochissimi apprezzamenti ottenere il dovuto riconoscimento per il servizio che ci forniscono.

I DIGIUNI aiutano le piccole imprese segni di costruzione esterni

Fronte negozio FASTSIGNS

3. Laureati in festa

Mentre le comunità sperimentavano la pandemia che continuava, la fine dell’anno scolastico si avvicinava rapidamente. Ma piuttosto che concentrarsi su se stessi e sulla loro terribile situazione, molti nelle comunità, inclusi i centri FASTSIGNS, i genitori, gli insegnanti e gli amministratori hanno rinnovato i loro piani di fine anno e hanno incorporato i cartelli di celebrazione e di laurea nei cortili delle scuole superiori e degli studenti dell’ultimo anno.

cartelli da giardino per lauree

4. Sostenibilità durante una pandemia

Con un’elezione e una pandemia che hanno entrambe scatenato incendi, abbiamo visto le storie positive di persone che fanno qualcosa di sostenibile con i segnali elettorali. Gli affiliati in Arkansas e Texas, oltre a due fantastici giovani studenti, hanno fatto una differenza sostenibile nelle loro comunità raccogliendo e riproponendo cartelli per un uso futuro. Per saperne di più sugli sforzi dell’Arkansas, visita il link qui e per saperne di più sugli sforzi del Texas, clicca qui.

posizione del negozio fastsigns

fastsigns davanti

5. Usare il business come sbocco per rafforzare e sostenere la comunità

Che si tratti di creare un promemoria visivo per la comunità per rimanere forte o una bandiera dell’ultimo minuto per una celebrazione di Juneteenth, organizzare una campagna Back the Blue, un Veteran’s Wall o progetti che hanno donato una parte dei proventi alla comunità, o donare “Noi ‘re Open’ ai ristoranti, i franchisee di FASTSIGNS hanno utilizzato il tempo limitato, l’energia e le risorse con cui stavano lavorando per creare ancora un impatto positivo significativo nelle loro comunità quest’anno.

segni di costruzione striscioni e insegne esterne sopravvissuto al cancro

segni del giorno dei veterani

L’atteggiamento essenziale necessario per il 2020: positività

Quindi, mentre concludiamo questo anno storico, senza precedenti e spesso tumultuoso, abbiamo ritenuto importante concludere l’anno con una nota positiva. Una parte essenziale di questo tipo di stagioni dipende davvero dalla nostra reazione a ciò che sta accadendo. Come ci ricorda Winston Churchill, “Il pessimista vede difficoltà in ogni opportunità. L’ottimista vede l’opportunità in ogni difficoltà”. Portiamo le lezioni che abbiamo imparato nel 2021 e oltre.